Home » Gli articoli del blog » INPS - rottamare con causa in corso = Sentenza di condanna

INPS - rottamare con causa in corso = Sentenza di condanna

Dopo aver premuto il bottone, aspetta qualche secondo per la generazione del vocale.

Il Giudice del Lavoro di Lucca condanna il contribuente che ha rottamato le cartelle INPS. Sentenza n. 642/2018 depositata il 12 novembre 2018.

Il contribuente riteneva che al completamento della rottamazione conseguisse la compensazione delle spese legali delle cause in corso.

L'esito ha invece tenuto conto dell'insistenza dell'INPS per ottenere una pronuncia sulle spese legali perché rottamare significherebbe ammettere le proprie colpe.

INPS: mai fidarsi troppo

Gli enti pubblici non finiscono di meravigliare anche quando il contribuente, ingenuamente o forse ritenendo di avere dall'altra parte soggetti di una certa levatura, decide di dare un taglio al contenzioso.

L'esperienza insegna che non bisogna mai fidarsi troppo delle istituzioni.

Anzi, quando qualcosa è troppo bella, bisogna chiedersi: - dove sta la fregatura?

Anche in questo caso buona lettura.

La sentenza

Sent lavoro Lu 642-2018

sentenza INPS

 

 

 

sentenza INPS
Dopo aver premuto il bottone, aspetta qualche secondo per la generazione del vocale.
Cerchi assistenza?
Le tappe della consulenza:
  1. Incontro conoscitivo gratuito in cui ascolteremo le tue necessità e il tuo caso.
  2. Analisi e 2° incontro: riceverai una precisa consulenza legale sulla base di preventivo, a partire di €900.




    Il tuo messaggio

    Autorizzo trattamento dei dati per finalità di consultazione e corrispondenza come da informativa qui riportata.

    web design fromlu
    linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram